PORTO ROTONDO: LA SARDEGNA DI LUSSO

Porto Rotondo

Le acque della Sardegna lasciano senza fiato per i toni cristallini e cangianti che assumono. Quelle intorno a Porto Rotondo non sono diverse: chiare e trasparenti, perfette. Arrivando sulle coste di questa porzione di terra dall’anima ancestrale e selvaggia, che convive con un’anima mondana dei suoi locali, si assiste ad uno spettacolo unico: mare e cielo sembrano fondersi, incorniciati dalle montagne. Con uno yacht di lusso si riesce a godere davvero ogni sfumatura di questa bellissima cartolina naturale.

Alcuni Yacht di lusso disponibili in area

Nato dalla passione per la Sardegna nata in gioventù di due veneziani, i fratelli Donà della Rosa, Porto Rotondo prende vita all’inizio degli anni sessanta con la rapida costruzione di alberghi, ristoranti e attrazioni turistiche di ogni tipo. Un angolo di Sardegna dove, indicativamente ogni paio di anni, si tiene la Veteran Big Boat Really, una regata a cui partecipano barche d’epoca senza prezzo e che si svolge tra Porto Rotondo e Porto Cervo. Boutique, botteghe di lusso e rinomati negozi d’antiquariato popolano le sue strade, affollando le strade di turisti. L’anfiteatro a cielo aperto che si riempie di manifestazioni durante il periodo estivo crea un piacevole diversivo culturale per chi, prima o poi, si annoia delle attrattive naturalistiche o mondane.

L’unicità di questa località, però, sta nelle sue spiagge. A bordo di un’imbarcazione a noleggio è possibile evitare quelle più frequentate e occupate dal turismo di massa, salpare verso calette e piccole spiagge nascoste conosciute da pochi e selezionati equipaggi. Molte di queste spiagge sono celate da grandi massi e sono difficoltose da trovare ma lo sforzo vale la ricompensa. Una volta giunti a destinazione sembrerà di essere arrivati in un angolo di paradiso. Allontanandosi leggermente dalla costa, invece, è possibile salpare verso le isole circostanti, raggiungibili solo grazie ad un’imbarcazione privata. Molte di queste presentano grotte ed insenature tutte da esplorare. Le più belle spiagge, ovviamente più affollate, sono quelle di Nuraghe (con spiaggia Ira, il cui nome deriva dalla omonima villa dell’attrice Ira Fürstenberg) e quella della Volpe.  

Dopo aver passato una giornata immersi nelle meraviglie della natura si può concludere con una passeggiata: locali alla moda e ristoranti dall’esclusiva cucina internazionale sono lì per far assaggiare il meglio delle eccellenze sarde, insieme ad un’aperitivo.

Porto Rotondo è una località esclusiva dove, una volta ormeggiata nell’attrezzatissimo porto, i croceristi possono godere dell’eleganza e della mondanità del luogo.

Yachts in evidenza