PORTO CERVO: IL MEGLIO DELLA COSTA SMERALDA

PORTO CERVO: IL MEGLIO DELLA COSTA SMERALDA

Porto Cervo

Sardegna settentrionale, regione della Gallura: ecco Porto Cervo, emblema dell’esclusività della Costa Smeralda. Il nome di questa località così mondana nasce dalla forma unica che caratterizza il porto naturale che l’abbraccia, che ricorda un cervo. Scegliere la Sardegna come itinerario per la propria crociera di lusso ed arrivare qui a bordo del proprio yacht significa farsi rapire lo sguardo dalla natura che si unisce armonicamente con le eleganti ville che popolano il luogo e gli splendidi alberghi.

Alcuni Yacht di lusso disponibili in area

A ridosso del porto della città si trova il centro, dove si apre la famosa piazzetta circondata dalle boutique e gli atelier di lusso più importanti al mondo, gli eleganti caffè e i numerosi (ed esclusivi) locali, protagonisti della movida notturna che anima il posto. Notte o giorno, Porto Cervo sa affascinare sempre: con le sue viuzze ed i balconi multicolori delle case è una piacevole  passeggiata da fare in una giornata soleggiata.

Il porto vecchio, invece,  nasce dall’amore per la bellezza di queste coste del principe Karim Aga Khan IV che scopre questa regione alla fine degli anni Cinquanta. Il principe decide di comprare questo selvaggio angolo di costa e, con l’aiuto di una squadra di alcuni famosi architetti, creando un attraente polo per la vita mondana dell’isola, famoso poi in tutto il mondo. L’architettura del paesaggio di Porto Cervo trae ispirazione proprio dalla terra sarda: un’atmosfera di armonia paesaggistica e le strutture preesistenti, regalando alla località uno stile unico.

Il porto nuovo è molto più grande e può ospitare un gran numero di imbarcazioni: giudicato tra i migliori del Mar Mediterraneo, regala la vista dei più lussuosi ed esclusivi yacht che fanno sosta in questo angolo di costa.

Poco distante da Porto Cervo, nel lato sud della Costa Smeralda si può ammirare Cala di Volpe. Un’insenatura naturale al riparo dalle correnti, ideale per sostare con il proprio yacht per una bella giornata di mare. Qui gli amanti della natura possono lasciarsi stupire dai colori e dai profumi che regala. Una volta gettata l’ancora, si possono ammirare i fondali sabbiosi, l’acqua cristallina e la vegetazione selvaggia. Cala di Volpe riesce ad incantare sia gli abitué che coloro che approdano qui per la prima volta. Anche l’omonimo albergo, progettato da Jacques Couelle è un vero spettacolo.

Vicina alla Punta Capaccia, a nord, si scopre Baia Romazzino: meta ideale per chi cerca pace e quiete a bordo del proprio yacht di lusso. Relax assicurato anche se si decide di pernottare nell’esclusivo albergo che ne prende in prestito il nome, uno dei più amati della Costa Smeralda. E’ una spiaggia di candida sabbia con sfumature di rosa dovute al marmo presente nella zona. La macchia mediterranea qui, selvaggia, arriva quasi a toccare il mare. Incornicia poi le ville costruite che non hanno saputo resistere al fascino di questa baia.

Non distante da Porto Cervo, navigando verso sud si scopre poi la baia del Papavero. A forma di mezzaluna, si divide in due spiagge, piccolo e grande Pevero ricche di ginepri e dalla sabbia più bianca che c’è. La natura di questo luogo è rimasta immutata donando uno spettacolo unico grazie ai fondali bassi e all’acqua trasparente. La vista sulle isole e sulle scogliere che emergono dal mare può essere ammirata da chi decide di gettare l’ancora in una delle numerose calette della zona. Il Grande Pevero è una meta molto amata anche da chi pratica golf: ci si può rilassare nell’esclusivo Golf Club. Di sera, invece, gli amanti della movida notturna possono divertirsi nei locali esclusivi della zona.

Yachts in evidenza