PONZA E PALMAROLA: LE SORELLE PONTINE

PONZA E PALMAROLA: LE SORELLE PONTINE

Ponza e Palmarola

La maggiore delle isole pontine, Ponza esplode di paesaggi mozzafiato e di vedute imperdibili. Le sue coste, in cui si alternano spiagge frastagliate e rocciose a piccole calette da conquistare solo via mare, sono un angolo di paradiso per chi arriva in quest’isola a bordo di un charter di lusso. Una vera perla per gli appassionati di snorkeling e di immersioni subaquee: sono, infatti, presenti numerose grotte sottomarine e piccole scogliere.

Alcuni Yacht di lusso disponibili in area

Attraccati al largo o nei pressi della linea di costa, è imperdibile un bagno di sole alla spiaggia di Chiaia di Luna, a picco sul mare e nelle meno conosciute, ma altrettanto spettacolari, Scogliera e Faraglioni di Lucia Rosa, che prende il nome della giovane che si gettò in mare, suicidandosi, per amore. Da non perdere un’escursione alle Grotte di Pilato e quelle di San Francesco.

Lussureggiante di vegetazione tipica della macchia mediterranea, Ponza è ricca di agave e ginestre che fanno da scenario alla stagione estiva quando, complici la bellezza naturale dell’isola e gli esclusivi stabilimenti balneari, si popola di amanti del lusso e della bella vita. L’isola, l’isola delle isole, è ricchissima di ristoranti e di locali notturni che animano le calde serate estive.

Ponza è divertimento, mare, sole e relax: all’imbrunire, la sera un giro per le stradine del caratteristico borgo basta per respirare l’atmosfera leggera dell’isola. Un tuffo nei locali alla moda, frequentati dal jet set internazionale, è d’obbligo per chi ama la movida serale. C’è solo l’imbarazzo della scelta. Consigliata se si ama questo genere di intrattenimento è una serata per gustare un cocktail e tuffasi nella notte con la cornice naturale della spiaggia del Frontone.

Sorella minore di Ponza, ma non meno rinomata per le bellezze paesaggistiche e le cartoline naturali che si possono ammirare ad ogni angolo,l’isola di Palmarola è vicinissima. Pochissime miglia marine separano, infatti, le due isole. Palmarola è totalmente immersa nella lussureggiante macchia mediterranea, tipica delle isole dell’arcipelago pontino, ed è ricca di bellezze naturali come pochi altri posti al mondo.

Arrivando a bordo di un’imbarcazione privata, si può già godere della vista del Faraglione di Mezzogiorno e di Punta Vardella che avvisano i viaggiatori dell’immensa bellezza che si stende da lì all’ultima punta dell’isola. Le mete a cui approdare in giro per l’isola sono numerose: dalla Grotta del Gatto (raggiungibile solo con una piccola imbarcazione), alle stratificazioni geologiche del  Varco della Forcina, la conchiglia di Punta Tramontana e gli scogli delle Galere, unici nel Mediterraneo per la loro particolare chiazzatura del vetro lavico di questi scogli.

E’ consigliatissimo, inoltre, il giro in barca (sconsigliato per le piccole imbarcazioni) che comprende il doppiaggio della Punta delle Brecce per ammirare, a Cala Tramontana, la Cattedrale (chiamata così per la somiglianza con una cattedrale gotica). Per avere invece una rilassante serata è indicatissimo l’approdo di Cala del Porto, unico punto sicuro dell’isola, dove, oltre la bellissima spiaggia vi sono diversi ristoranti dove è possibile cenare.

Yachts in evidenza