NAPOLI: LA CITTA’ DEL SOLE E DEL MARE

NAPOLI: LA CITTA’ DEL SOLE E DEL MARE

Napoli

Luce ed ombre, bene e male si mescolano tra le mille anime dell’ex capitale del Regno Borbonico. Napoli affascina e spaventa, fa sognare ed intimorisce chi la visita ma il detto vedi Napoli e poi muori ha il suo perché, in questa affascinante città del sud Italia.

Alcuni Yacht di lusso disponibili in area

Una volta sbarcati al grande porto commerciale e turistico, solitamente ad accogliere i croceristi è il Molo Beverello. Fin da subito si capisce l’aria che tira nella città del sole: un vero e proprio teatro a cielo aperto.

Di cose da fare e da vedere c’è solo l’imbarazzo della scelta: si può cominicare con una piacevole passeggiata a Via Caracciolo e Mergellina con una tappa per un caffè in uno dei tanti chalet della zona. Successivamente, poco distante, si può ammirare il vero cuore di Napoli: Spaccanapoli, strada che taglia di netto in due la città. La caratteristica strada nasconde numerose chiese, perle archeologiche e misteri, botteghe e pezzi unici della tradizione napoletana. A cominciare dalla suggestiva Napoli sotterranea, un susseguirsi di dedali, cunicoli e grotte che si perdono nella notte dei tempi della fondazione di Palepoli e che hanno protetto il popolo napoletano durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale, alla Cappella San Severo ed il Cristo Velato fino ad arrivare al Duomo di Napoli con il chiacchieratissimo Tesoro di San Gennaro. Da non perdere assolutamente anche la bellissima Santa Chiara, la chiesa del Gesù Nuovo e quella di San Lorenzo.

Percorrendo per intero una delle principali vie dello shoppin napoletano, via Roma, lo sguardo si apre sull’imponente Palazzo Reale che si affaccia da un lato sul mare, dove proseguendo si trova il Maschio Angioino, e dall’altro si circonda della magnifica Piazza Plebiscito, del Teatro San Carlo, della Galleria Umberto I e della Chiesa di San Francesco di Paola. Impossibile non fermarsi qui per una sfogliatella calda, godersi un eccellente caffè seduti tra gli esclusivi gazebi del Gambrinus a piazza Trieste e Trento e – più informale ma imperdibile, –  la pizza fritta di Sorbillo, cotta e mangiata calda al momento.

Tra gli altri musei e luoghi da non perdere, sicuramente una menzione va a al Museo ed al Parco di Capodimonte, polmone verde di Napoli, al Museo Archeologico Nazionale e all’imperdibile panorama che si gode dalla più bella terrazza della collina del Vomero, San Martino dove è visitabile anche la Certosa con il suo museo ed i giardini.

Per chi ama lo shopping le vie del salotto buono napoletano, Via dei Mille, Via Calabritto e Chiaia soddisferanno qualunque voglia: tutte le più importanti mason e boutique del mondo hanno una sede qui. Se si ama uno shopping più easy e alla portata di tutti Napoli è piena di mercatini (rionali e non) a cui è impossibile resistere! Insieme alla pizza ed un’uscita serale tra i numerosi ristoranti tipici e locali notturni della città, Napoli offre veramente un milione di cose da fare e da vedere, basta solo decidere quale.

Yachts in evidenza